Tutto Il Meglio Della Sistemistica Per Vincere al Gioco Del Lotto

I sistemi integrali sono costituiti da tutte le combinazioni matematicamente possibili riferite ad una massa numerica (fino a 90 numeri), ad una tipologia di sviluppo (numeri singoli, ambi, terzine, quartine, cinquine, sestine, settine, ottine, novine, decine) e ad una garanzia di vincita (estratto, ambo, terno, quaterna, cinquina). La quantità di combinazioni può essere calcolata attraverso una serie di formule riportate nella sezione 'Formule Sistemi' oppure, più semplicemente, utilizzando uno specifico software per il Lotto.

Vediamo alcuni esempi: un sistema integrale di 10 numeri a garanzia dell'estratto sviluppa 10 combinazioni di un numero ciascuna, un sistema integrale di 11 numeri a garanzia dell’ambo sviluppa 55 combinazioni di due numeri ciascuna, un sistema integrale di 12 numeri a garanzia del terno sviluppa 220 combinazioni di tre numeri ciascuna, un sistema integrale di 13 numeri a garanzia della quaterna sviluppa 715 combinazioni di quattro numeri ciascuna, un sistema integrale di 14 numeri a garanzia della cinquina sviluppa 2.002 combinazioni di cinque numeri ciascuna.

Per diminuire la quantità delle giocate è possibile raggruppare gli ambi o i terni o le quaterne o le cinquine possibili di una determina massa numerica in formazioni più ampie ovvero in lunghette da terzine a decine per gli ambi, da quartine a decine per i terni, da cinquine a decine per le quaterne e da sestine a decine per le cinquine. Con questo metodo di raggruppamento delle combinazioni si realizzano le diverse tipologie di sistemi ovvero ortogonali, pseudo-ortogonali, ridotti (n-1), biridotti (n-2), triridotti (n-3), ai quali bisogna fare obbligatoriamente ricorso qualora si volesse giocare più di dieci numeri.

I sistemi integrali possono essere incondizionati (detti anche assoluti) quando non sussistono condizioni se non indovinare la sortita di “n” numeri del proprio pronostico rispetto ai cinque estratti della ruota o delle ruote prescelte oppure condizionati quando si devono rispettare ulteriori condizioni ovvero uno o più vincoli di carattere logico e/o statistico imposti dal sistema.

Le possibilità di condizionamento sono praticamente infinite e con il grande progresso dei vari softwares per il Lotto è possibile utilizzare una serie interminabile di filtri. Questo non significa che sia più facile vincere in quanto, molto spesso, essi si rivelano uno strumento controproducente dovuto al loro eccessivo utilizzo.

Infatti, potendo eliminare quantità consistenti di combinazioni dallo sviluppo integrale, si rimane con una accozzaglia di combinazioni senza senso. Se proprio si vuole ricorrere ad un sistema condizionato, meglio impostare una sola condizione che lo renda semplice e di immediata comprensione ai fini del gioco.

Nel blog i sistemi integrali non sono trattati in quanto, come si diceva prima, facilmente ottenibili tramite una basilare conoscenza delle formule di matematica combinatoria o con un qualsiasi software per il Lotto.